Cosa ho letto a luglio

Luglio è stato un mese di letture impegnative, non proprio da ombrellone. Il bilancio è decisamente positivo: ho letto 4 libri, e 3 mi sono piaciuti molto e hanno ispirato nuovi titoli da inserire in wishlist. Madame Bovary Madame Bovary lo avevo letto al liceo, e lo avevo detestato. E …

Classicone non ti temo

Mi piacciono i classici. Non solo perché, come scrive Calvino, “Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire”, ma anche – e forse soprattutto – perché li trovo rassicuranti. Intendiamoci: ci sono anche classici di cui avrei volentieri fatto a meno, …

Come ci siamo arrivati?

Ho letto Middle England di Jonathan Coe un po’ per caso, solo perché è stato scelto dal gruppo di lettura di cui faccio parte. E se dovessi dargli un voto da uno a dieci, gli darei 6. Ma senza le ultime cento pagine sarebbe stato probabilmente un 7 pieno – …

Musica per ragazzini

Mentre guardavo il video del giorno, una delle prime cose che ho pensato è stata questa: con ogni probabilità Simone ascolta la stessa musica che ascolto io, la stessa musica che ascoltano un sacco di ragazzini come lui e pochissimi quarantenni come me. Simone me lo immagino la mattina, col …